Legittima difesa

– Ma brigadiere, io ieri ho letto sul giornale che si poteva!
– Ma cosa sta dicendo? Gli ha sparato quattro colpi a questo poveraccio!
– Poveraccio? Guardi che me lo son trovato in giardino, me lo sono… In casa mia!
– Va bene, ma cosa le aveva fatto di male? L’ha aggredita? L’ha minacciata?
– Non desisteva, brigadiere.
– Ma dai?
– E poi aveva quella cosa li in mano… Mi sono spaventata, mi sono!
– Era un Folletto, signora.
– Boh, pareva un fucile…
– Venga, venga signo’.

Share via email Share
RaccontiPermalink

Abbiamo un solo commento a questo articolo

  1. :rotfl: Da un lato sono d’accordo che abbiano fatto una legge per non sbattere in galera un povero negoziante che cerca di difendersi nel suo negozio ma dall’altra mi domando: invece di esortare la gente a difendersi da sola, perchè non facciamo in modo di avere una polizia più efficiente? E dei magistrati che non mettano in libertà dei criminali 2 minuti dopo che li hanno presi?
    Alla fine ho più possibilità di sparare io a casa mia contro chiunque mi stia sulle balle che un poliziotto alle prese con dei rapinatori armati… Siamo veramente alla follia. :???:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:smile: :grin: :mrgreen: :wink: :neutral: :sad: :cry: :eek: :confused: :cool: :lol: :razz: :oops: :mad: :evil: :twisted: :roll: :surprised: :!: :?: :idea: :arrow: :clap: :dance: :doh: :drool: :eh: :hand: :liar: :naughty: :pray: :shhh: :shifty: :sick: :silenced: :snooty: :think: :wall: :whistle: :love: :censored: :crazy: :food: :thumbup: :ciao: :cheers: :winky: :kiss: :rotfl: :ninja: