La mia scrivania

Alcuni recenti aggiornamenti informatici hanno cambiato decisamente in meglio la mia postazione casalinga. Anche solo dal punto di vista estetico, non c’è paragone!

StampanteGià da qualche mese avevo buttato in discarica un vetusto scanner Umax che da solo teneva mezza scrivania. Contemporaneamente mi sono liberato della vecchia stampante Epson Stylus ed ho sostituito il tutto la Canon Pixma MP520 che vedete qui. E’ una multifunzione con scanner, stampante inkjet con 4 cartucce separate e lettore di schede di memoria. La uso veramente pochissimo, quindi è anche difficile dare un giudizio, però per quel poco che ci ho fatto, direi che va ottimamente. Ho avuto solo un problema con una cartuccia che, per quanto originale e usata pochissimo, a un certo punto non veniva più riconosciuta e l’ho dovuta sostituire.

MonitorL’upgrade successivo, un paio di mesi fa, è stato quello del monitor. In cambio di un vecchio Philips CRT da 17″, ho preso questo Benq T2200HDA. E’ un 21,5″ 16/9 con risoluzione Full-HD e un rapporto qualità/prezzo eccellente (soprattutto considerando che, approfittando di un paio di offerte, l’ho pagato praticamente solo 120 euro!). La qualità d’immagine è decisamente buona, se usato alla risoluzione nativa. L’unico limite che ha è il fatto di disporre del solo ingresso VGA, ma per me non è un problema, tanto non ci collego nient’altro. Va anche detto che la risoluzione Full-HD (1920×1080) porta ad avere caratteri ed icone forse fin troppo piccoli ma, se non avete problemi di vista e lo tenete abbastanza vicino, una volta fatta l’abitudine non ci sono problemi e ci si gode uno spazio sul desktop che sembra infinito (si possono tenere aperti due programmi affiancati quasi come se si usasse un sistema con 2 monitor 4/3).

A questo punto mi trovavo sulla scrivania una bella stampante grigia e nera, uno splendido monitor nero, le casse audio nere (per la cronaca, delle Aiwa amplificate vecchissime ma che suonano ancora alla grande) e… mouse e tastiera bianchi. Ovviamente ho dovuto cambiare anche questi! :mrgreen:

TastieraDevo dire che ho girato parecchio per cercare un kit tastiera+mouse wireless che fosse il più minimalista possibile. Volevo infatti una tastiera semplice, rettangolare e piccola, senza inutili fronzoli multimediali o virtuosismi estetico/ergonomici tanto di moda. Il meglio che sono riuscito a trovare è questa dell’HP, con relativo mouse ottico. Esteticamente mi piace, funziona bene e costava pure poco! Il poggiapolsi è rimuovibile per un ingombro ancora più “mini”.
L’unico difetto riscontrato riguarda i tasti del mouse che emettono un “clik” piuttosto sonoro, tanto che quando si usa di sera o di notte (che poi sono gli unici momenti in cui trovo un pochino di tempo per stare al PC a casa…) può anche dare fastidio.

Beh, alla fine ecco il risultato, anche se di solito la scrivania è molto meno ordinata di quello che si vede nella foto:

Scrivania

Ora resterebbe da rinnovare il PC vero e proprio (un Athlon XP 2200+ con 1 Gb di Ram, 200 Gb di HD e scheda video Ati Radeon 9550), ma temo che se ne riparlerà fra un bel po’ di tempo. Per ora infatti le prestazioni sono ancora accettabili, almeno per l’utilizzo che ne faccio io e finché resisto a tenere XP come sistema operativo! :D

InformaticaPermalink

Abbiamo 6 commenti a questo articolo

  1. Barbara dice:

    Accidenti che ordine complimenti ! Io lavoro sempre dal MacBook quindi in teoria non ho una vera scrivania , un tavolino porta pc volante e un tavolino a fianco dove appoggio di TUTTO

  2. Bella postazione… La mia scrivania è più un casino (mi hai suggerito l’argomento per il prossimo post :wink: ) Lo schermo è ottimo anche se io ho preferito la risoluzione 1680×1050 visto che sono orbo 8) Per quanto riguarda il PC vero e proprio io ti consiglio invece di comprarlo ex novo (magari con tanti programmi inutili pre-installati), di fare degli upgrade all’attuale. Io ho sempre fatto così: cambio o aggiungo HD (ora ne ho tre di cui uno deputato unicamente al back up), cambio processore e/o scheda madre, aggiungo ram quando serve, mi tengo stretto XP Pro che non voglio Vista. In questo modo ho un PC sempre abbastanza up to date ed allo stesso tempo diluisco le spese. Inoltre ho esattamente cio che voglio, senza parti deboli (tipico l’alimentatore sottodimensionato che hanno i PC fissi che si comprano pronti) e senza programmi odiosi preinstallati (vedi norton tanto per citarne uno)

  3. Zelig dice:

    @Barbara: non farti ingannare: come dicevo, ho messo in ordine per fare la foto, ma di solito la situazione è un po’ diversa… :roll:

    @Giulio: beh, tu mi hai dato lo spunto per questo articolo, quindi siamo pari. :P Per quanto riguarda l’upgrade del PC, generalmente faccio così anch’io, ma prima o poi arriva sempre il momento di fare cambiamenti radicali. Di solito succede quando devi cambiare il processore, per cui devi cambiare anche la scheda madre, per cui ti trovi con connettori di dischi fissi e scheda video e magari RAM diversi da quelli vecchi e alla fine… fai prima a cambiare tutto! Anche in questo caso, però, a meno che uno non sappia fare tutto da solo, si può sempre scegliere di farsi assemblare un PC con i componenti scelti uno per uno, invece di prendere quelli “precotti” ai grandi magazzini. :wink:

  4. Karim Gorjux dice:

    Bello! Manca solo un iMac o fai che passare direttamente ad Ubuntu!

  5. Zelig dice:

    Mmmm… penso che mac e linux aspetteranno ancora per un pezzo. :)

  6. Karim Gorjux dice:

    Ho un Mac e mi ci trovo bene, ma poco tempo fa ho comprato un dell mini 9. Ci ho messo sopra ubuntu e mi trovo bene anche con quello. Sul Mac uso XP usando parallels, fa quello che deve fare, ma lo uso ben poco. Non riuscirei a lavorarci tutti i giorni.

    Il mio prossimo acquisto? Un iMac :whistle:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:smile: :grin: :mrgreen: :wink: :neutral: :sad: :cry: :eek: :confused: :cool: :lol: :razz: :oops: :mad: :evil: :twisted: :roll: :surprised: :!: :?: :idea: :arrow: :clap: :dance: :doh: :drool: :eh: :hand: :liar: :naughty: :pray: :shhh: :shifty: :sick: :silenced: :snooty: :think: :wall: :whistle: :love: :censored: :crazy: :food: :thumbup: :ciao: :cheers: :winky: :kiss: :rotfl: :ninja: