Homebrewing

BirraEra da parecchio tempo che avevo voglia di provare a farmi la birra in casa, e adesso finalmente sono passato ai fatti!

Grazie alla cara mogliettina che per il mio compleanno mi ha “spontaneamente” regalato un kit Coopers composto da un contenitore per la fermentazione e accessori vari, e grazie anche ai numerosi siti e guide che si trovano in rete, ho ufficialmente messo in produzione i miei primi 23 litri di bionda! :thumbup:

Come prima prova ho deciso infatti per una birra chiara, leggera e beverina, “estiva” insomma, visto che sarà pronta da bere fra almeno un mese, meglio due.

Attualmente sta borbottando allegramente in cantina, ed è già un buon segno…

Vi terrò aggiornati sugli sviluppi! :cheers:

Pubblicato in Birra | Contrassegnato con | 9 Commenti

Parliamo di calcio

No, non sono impazzito. Il calcio continuo ad odiarlo e ad ignorarlo come sempre!
E’ che ieri seri in pizzeria c’era questo televisore dove davano la partita del milan con il chievo, e non ho potuto fare a meno di darci un’occhiata.
Mi chiedevo solo questo: ma perché il chievo giocava con la maglietta di Baz?

Chievo-Baz

Pubblicato in Fuffa | 3 Commenti

Timidi risvegli

Crocus

Adesso fanno tenerezza, ma chi glielo spiega che fra qualche giorno si prevede ancora gelo e neve?

Pubblicato in Giardinaggio | 3 Commenti

Progetta il tuo giardino online

Chi ha la fortuna di possedere un giardino ed ha un minimo di passione per il giardinaggio, sa bene quanto sia importante progettare con cura la disposizione delle piante da mettere a dimora, sia per quanto riguarda la scelta delle piante stesse che gli accostamenti fra le varie piante, ecc.
A questo proposito disporre di un supporto visuale è sempre molto utile, perché è molto difficile farsi un idea dell’aspetto finale di un’aiuola, di una bordura o addirittura di un intero giardino solo basandosi sulla propria immaginazione e sulle foto delle singole piante, magari viste su qualche libro o su internet. Quello che conta è infatti la composizione d’insieme, che tra l’altro varia con il variare delle stagioni in base ai periodi di fioritura o anche semplicemente al fatto di avere a che fare con piante sempreverdi o meno.

Un valido aiuto ci può allora venire dal nostro computer e da appositi software di progettazione, ma anche da interessanti servizi online come quello di cui voglio parlare oggi: GardenPuzzle.

GardenPuzzleSi tratta di un’applicazione che consente di disegnare velocemente e con molta semplicità il nostro giardino dei sogni, provando a piacimento varie soluzioni e vedendone in tempo reale l’aspetto finale, il tutto prima di andare al vivaio a spendere una fortuna in piante che poi potrebbero rivelarsi terribilmente fuori luogo!

Il funzionamento è davvero semplicissimo: si carica un’immagine di sfondo (il programma ne mette già a disposizione un certo numero), poi si scelgono le piante da inserire da un elenco e si trascinano semplicemente su tale sfondo, una dopo l’altra. In qualsiasi momento le piante inserite possono essere spostate o eliminate. Il database delle piante disponibili offre una pratica suddivisione per tipologia e un sistema di filtri consente di trovare velocemente quelle adatte al caso nostro, per esempio cercando quelle adatte a stare in pieno sole o di piccole dimensioni. E’ disponibile anche un archivio di oggetti d’arredamento come panchine, tavoli, fontane e quant’altro, e uno strumento per disegnare pavimentazioni e superfici di vario tipo, naturali e non. Una volta soddisfatti del nostro lavoro, lo potremo salvare – previa registrazione – in modo da poterlo consultare o modificare di nuovo in futuro, oltre che per mostrarlo agli altri visitatori del sito.
Continua a leggere

Pubblicato in Giardinaggio, Informatica | Contrassegnato con | 2 Commenti

Pupo, Emanuele Filiberto e quell’altro

Ogni commento è superfluo, lo so, però guardatevi questo Generatore automatico di canzoni di Pupo e Emanuele Filiberto by Metilparaben, che è da ribaltarsi da ridere!

Tra l’altro i risultati sono enormemente meglio dell’originale. :P

“Io credo nella mia lordura
e nella mia sudorazione
per questo io non ho paura
di far merenda col torrone”

Perle di genio e poesia. :clap:

Pubblicato in Attualità | Contrassegnato con , | 2 Commenti

Ridimensionare immagini ad una specifica dimensione del file

A volte può capitare di dover ridurre le dimensioni di un certo numero di immagini digitali, ad esempio per pubblicarle su siti web. Sappiamo bene che allo scopo esistono una miriade di programmini gratuiti in grado di fare questo lavoro automaticamente su una serie di file, in modo semplice e veloce, ma tutti consentono unicamente di impostare come parametri la dimensione desiderata per l’immagine (larghezza e altezza in pixel) ed eventualmente i DPI e il livello di compressione.

Ma se a noi interessasse mettere come parametro la dimensione finale del file?

Io, ad esempio (ne parlavo un paio di giorni fa), devo spesso mettere delle foto su un sito web, per il quale è stato stabilito un limite invalicabile di 50 Kb per ognuna, indipendentemente dalle dimensioni di altezza e larghezza dell’immagine. Non avendo trovato alternative migliori, dovevo procedere a trattare ogni foto singolarmente con un programma di fotoritocco, andando praticamente per tentativi fino ad arrivare a un risultato soddisfacente. Una gran perdita di tempo, ovviamente!

Ma ora ho finalmente trovato la soluzione! :dance:
Si chiama Picture Resizer 4.0!

Picture ResizerE’ un piccolissimo software (300 Kb), assolutamente gratuito, che non necessita nemmeno di installazione (quindi è anche portatile su pendrive USB) né di interfaccia grafica. In effetti è costituito da un unico file e i parametri di funzionamento si impostano rinominando proprio il file eseguibile (!). Poi si fa un drag-and-drop delle immagini sull’eseguibile stesso, e lui in un istante esegue il lavoro richiesto, creando le nuove foto ridimensionate nella stessa cartella di quelle di origine. E finalmente, fra i parametri impostabili, c’è anche quello della dimensione del file!

Per esempio, se il programma viene rinominato come:
PhotoResize400.exe > l’immagine verrà ridimensionata a 400 pixel di larghezza
PhotoResizeK50.exe > l’immagine verrà ridimensionata a 50 Kb di dimensione del file

I parametri utilizzabili sono numerosi e alcuni sono anche combinabili fra loro (purtroppo non il K), come potete vedere in questa pagina, ed eventualmente utilizzabili anche da riga di comando.

Se vogliamo trovare il pelo nell’uovo, direi che l’unico limite del software è quello di trattare unicamente immagini in formato JPG, oltre all’utilizzo poco intuitivo a causa della mancanza di una GUI, ma per il resto è una manna dal cielo! :thumbup:

Pubblicato in Informatica | Contrassegnato con | 1 Commento