Rewind

Fino ad ora Lucrezia snobbava allegramente la TV.
Adesso invece ha scoperto i cartoni.

Un solo cartone, a dire la verità.

Per dirla tutta, un solo episodio di quell’unico cartone.

Almeno un paio di volte al giorno.

Se incontro per strada Dora l’esploratrice la faccio a pezzi con la motosega. Giuro.

Pubblicato in La mia vita | 3 Commenti

Chiavetta internet Wind (key modem) – seconda parte

Come promesso nell’articolo precedente, eccomi a parlare nuovamente del funzionamento, nell’utilizzo pratico, di questo dispositivo.

Faccio una piccola premessa: io la chiavetta la uso esclusivamente collegandola al mio PC desktop, quindi sempre nella stessa posizione e nelle stesse condizioni. Non sono quindi in grado di valutare la copertura Wind o il funzionamento “on the road” del dispositivo.

Dalla mia postazione, il programma di gestione del key modem mi segna un livello di segnale pari a tre tacche su cinque. Ciò nonostante non ho mai avuto problemi di disconnessioni anche se ogni tanto ho notato un momentaneo cambiamento di rete (da HSDPA ad UMTS). Per il resto la velocità di connessione in HSDPA, per quanto spesso altalenante, rimane solitamente accettabile e la normale navigazione web scorre abbastanza fluidamente. Confermo la velocità media già menzionata precedentemente, intorno agli 1,5 Mbps o poco più in download e circa 200/300 Kbps in upload, dato confermato da diversi test effettuati in vari momenti. Risulta purtroppo sempre un po’ alto il valore di ping, abbondantemente sopra ai 100, ma se non siete degli accaniti videogiocatori online, difficilmente vi accorgerete del problema…

Chiaramente la banda disponibile in HSDPA, ancora di più che con un’ADSL tradizionale, è condizionata pesantemente dal numero di utenti connessi contemporaneamente nella stessa cella, quindi ci vuole anche un po’ di fortuna… Chi abita in una zona molto “affollata”, è probabile che si troverà spesso a viaggiare più lentamente. Chi abita in zone poco popolate, invece, molto probabilmente non avrà nemmeno la copertura HSDPA! :P

Non ho fatto, per il momento, alcun test con programmi P2P (software che abitualmente non utilizzo e che al momento, reduce da una recente formattazione del PC, non ho nemmeno installato), per cui non vi so dire se la connessione Wind soffra di problemi relativi a filtri, NAT o roba del genere. Da quel che ho letto in giro non dovrebbe, comunque.

In conclusione, non posso che confermare l’opinione tutto sommato positiva di questo tipo di collegamento, che per quanto mi riguarda offre un collegamento decente ad un prezzo contenuto.

Pubblicato in Informatica | Contrassegnato con | 3 Commenti

WTF, direbbero gli americani…

E’ l’unica espressione che viene in mente guardando certe foto che si trovano su internet.

Per questa, ad esempio, chi mi trova una spiegazione valida? 8O :mrgreen:

WTF?

Pubblicato in Fuffa | Contrassegnato con | 3 Commenti

Key modem Wind

Huawei E160Visto che Telecom Italia ancora non si decide a posare i cavi per arrivare a casa mia, e chissà quando si deciderà a farlo, ho deciso di farmi come regalo di natale una di queste “chiavette internet” che ormai vanno tanto di moda.

Trattandosi di una soluzione teoricamente temporanea e provvisoria, ho cercato fra le varie offerte quella più economica e che non richiedesse impegnativi abbonamenti biennali. La scelta è caduta sulla Wind, attualmente la compagnia che offre il servizio al prezzo più basso, sia come acquisto della chiavetta che come canone mensile.

Wind vende due modelli di key modem Huawei: l’E160 (nella foto) e l’E169. Il primo a 69 euro, il secondo a 129. Io ho preso il primo, e se siete interessati vi consiglio di fare altrettanto, se riuscite ancora a trovarlo: l’unica differenza sostanziale fra i due modelli è che il primo supporta come velocità massima di download 3,6 Mbps, mentre il secondo arriva a 7,2 Mbps (ovviamente su rete UMTS/HSDPA). Sembrerebbe un vantaggio non indifferente, se non fosse che in realtà la velocità di connessione non si avvicinerà mai nemmeno lontanamente ai 3,6…
Dalla mia breve esperienza di questi primi giorni di utilizzo, ho visto che quando va di lusso si viaggia intorno agli 1,5 Mbps in download e 300 Kbps in upload. In generale la velocità effettiva è piuttosto altalenante, comunque solitamente accettabile per un utilizzo normale (certo non è l’ideale per farci del P2P estremo o videogiochi online…).
Ovviamente è fondamentale trovarsi in una zona con copertura HSDPA, perché se c’è la semplice rete UMTS allora si va al massimo a 384 Kbps e se addirittura ci si deve accontentare del GPRS, si scende a soli 85 Kbps.

Per il resto, l’offerta Wind prevede un canone mensile di 9 euro per 50 ore di navigazione (opzione Mega Ore, quella che ho fatto io) o 15 euro per 100 ore (opzione Mega 100 Ore). Il tempo di connessione è sempre conteggiato in sessioni di 15 minuti.

Vi farò un aggiornamento quando avrò accumulato un certo numero di ore di utilizzo, per dare un parere un po’ più affidabile sul funzionamento dell’apparecchio.

Vedi l’articolo seguente sulle impressioni d’uso.

Pubblicato in Hi-Tech, Informatica | Contrassegnato con | 13 Commenti

Auguri

Inutile negarlo: natale è più natale davanti a un bel caminetto acceso e addobbato! 8)

Caminetto natalizio

Auguri a tutti! :cheers:

Pubblicato in Fuffa | Contrassegnato con | 4 Commenti

Un saluto festoso a tutti

ManeraIl mio oroscopo di oggi (tratto dal mitico quotidiano locale piacentino) dice testualmente: “Siete insolitamente inquieti, oggi, ma potrete incanalare le vostre debordanti energie in imprese utili o che avevate temporaneamente abbandonato”.

Considerando che invece in questo periodo (ma a dire il vero è un po’ la mia condizione abituale) ho l’energia di Leonardo Manera dei tempi d’oro (vedi foto), che faccio?

Mah.
Un saluto INQUIETO a tutti.
E chi cambia canale è debordante.

Pubblicato in Fuffa | Lascia un commento