Aggiornamento sito

Ho aggiornato alcuni degli schemi dei collegamenti elettrici presenti nella pagina relativa alla costruzione del joystick arcade, all’interno di Zelig Games MachineZ. Quelli precedenti potevano infatti dare dei problemi di riconoscimento della periferica sotto Windows. Ringrazio Giuseppe T. per la segnalazione e per l’aiuto che mi ha fornito nella realizzazione dei nuovi schemi.

Pubblicato in Informatica | Contrassegnato con | 2 Commenti

Presepe

I preparativi natalizi proseguono:
Il nostro mega-presepe è al suo posto, ai piedi dell’albero;
l’operazione regali, anche se un po’ a rilento, è cominciata;
l’albero di Natale dei suoceri è fatto (si, ci tocca pure quello…).

A proposito: vorrei proporre una nuova legge di Murphy, se già non esiste: “un filo di luci natalizie che funziona benissimo quando viene provato appena tolto dalla scatola, smetterà immediatamente di funzionare non appena verrà sistemato sull’albero con tutte le palline e i festoni”… :wall:

Pubblicato in La mia vita | 2 Commenti

Il Natale, quando arriva, arriva!

Non sia mai che noi si aspetti l’8 dicembre, come tutti quanti, per fare l’albero di Natale… :lol: Come recita il regolamento di casa Zelig (anche se non ricordo di averlo scritto io questo articolo…) al primo del mese gli addobbi devono tassativamente essere tutti al loro posto!

E allora ieri sera, che per fortuna in TV non c’era niente di buono da guardare, vai con lucette, palline, festoni e ghirlande e… voilà: il nostro bell’alberone è già pronto al suo posto, per farci compagnia fino all’epifania.

E ovviamente non è mica finita qui: stasera tocca al presepe!

Pubblicato in La mia vita | 5 Commenti

Gentlemen, start your engines…

Dopo mesi di astinenza, nei giorni scorsi ho finalmente trovato un po’ di tempo per tirare fuori il volante dall’armadio e farmi un giretto con i miei amati simulatori automobilistici.

Ho iniziato dalla cima, Grand Prix Legends: caschetto in testa e occhialoni, mi sono calato nell’abitacolo della mia fida Eagle/Weslake e, dopo aver tolto la polvere, sono partito per una scampagnata sui mitici colli del Nurburgring. Anche se non sono mai riuscito a strappare tempi degni di nota, il realismo di GPL riesce sempre ad appassionarmi anche dopo tanti anni! Peccato soltanto che su XP continui ad avere dei problemi con l’audio, che ogni tanto si mette a gracchiare…
Lasciato GPL, resto comunque in Formula 1, ma su una Jordan del 2002. Il simulatore questa volta è F1 Championship 99/02 e anche questo è ben fatto, per carità, ma è inutile: l’F1 contemporanea non è noiosa solo in TV, ma anche dal posto di guida! Dovrò reinstallare i vari MOD che avevo scaricato un po’ di tempo fa (ETCC, DTM), sicuramente molto più divertenti!
Il test-drive successivo è per un altro classico: Sports Car GT. Anche se sotto certi aspetti accusa tutti i suoi anni, rimane comunque molto divertente e soprattutto può vantare degli avversari con una delle migliori IA che si sia mai vista. Mi piazzo quindi al volante di quella stessa BMW M3 che mi diede parecchie soddisfazioni in un campionato offline di qualche anno fa e scendo in pista a rifilare qualche sportellata come si deve a quelle maledette Porsche, proprio come ai vecchi tempi.
Ancora un cambio di abitacolo: dal garage di NetKar, magnifico simulatore freeware, scelgo una delle mie vetture preferite, la Ferrari 360 Modena. Mi faccio qualche giro su un paio di piste a caso, apprezzando ancora una volta l’ottima fisica e il realismo della guida.
Passo quindi a un demo che è rimasto installato sul mio hard-disk, nonostante mi avesse sempre dato problemi di funzionamento. Beh, si vede che qualche aggiornamento fatto di recente (magari i driver video) deve essere servito, perchè adesso invece gira alla perfezione! Si tratta di GTR, un simulatore che promette davvero molto bene (ma quando esce?)!
Per finire, mi è rimasta solo la voglia di un po’ di fuoristrada. Mi reinstallo allora il vecchio Colin McRae 2 e mi lancio con la mitica Focus fra i boschi della Finlandia! Sarà anche poco simulatore e molto arcade, ma per me rimane comunque divertente (e per chi non ha molto tempo come me, a volte fa piacere non doversi scervellare per regolare l’assetto dell’auto modificando 250 parametri diversi!).

OK, bandiera a scacchi, fine delle gare… Per ora mi sono "sfogato" abbastanza e purtroppo è ora di rientrare ai box e riporre il volante. Spero solo che non passino ancora dei mesi prima di poterlo riprendere in mano!

Pubblicato in Informatica | Contrassegnato con | Lascia un commento

L’incubo di fine anno

Eh già, come ci ricordano insistentemente le luminarie già accese da settimane e le pubblicità dei panettoni che passano a raffica in TV, manca ormai “soltanto” un mese al Natale. Questo significa che è decisamente ora di cominciare a pensare ai regali, perchè non ci si può mica ridurre a comprarli all’ultimo giorno, vero?
E qui comincia il dramma: cosa si regala? Si, perchè non solo il regalo di Natale lo si deve fare per forza, ma deve anche essere bello, magari utile, possibilmente originale e al giusto prezzo!
Io non voglio dire che non mi piaccia fare i regali, per carità, come non voglio dire che non mi piaccia l’atmosfera e la poesia del Natale, è solo che dopo tanti anni che si fanno regali alle stesse persone (e non sto parlando di bambini), spesso è praticamente impossibile riuscire a soddisfare questi requisiti, e allora si finisce per scervellarsi per un mese girando centinaia di negozi, per poi alla fine comperare inevitabilmente sempre le stesse banalissime cose… Ed è così si fanno quei regali che non soddisfano nessuno, ne’ chi li fa, ne’ chi li riceve.
Ma ora basta, che rileggendomi vedo che il ragionamento suona un po’ troppo “negativo” e non era quella l’intenzione… Bene, allora facciamoci coraggio e via, tutti a caccia di regali! :lol:

Pubblicato in Pensieri | 3 Commenti

Lei non sa chi sono io!

Solo una breve considerazione sull’abitudine tutta italiana di ostentare il proprio titolo accademico anche quando assolutamente ininfluente o fuori luogo. Tutti a presentarsi immancabilmente come "INGEGNER Brambilla" anche quando vanno dal medico per una visita, oppure a firmarsi "DOTT. Vattelapesca" anche sulle cartoline delle vacanze… Pare che abbiano studiato solo per poter sfoggiare quel cavolo di titolo! Ma veramente pensano che a tutti interessi sapere se loro sono "dottori" o "ingegneri"?? Forse credono di ottenere in questo modo maggiore rispetto e considerazione?
Beh, a me fanno esattamente l’effetto contrario…

Pubblicato in Pensieri | Lascia un commento