GheboL

Galleria di GheboL (Marina di Montemarciano – AN)

Un altro bel volante con pedaliera costruito seguendo i miei progetti, ma con diverse soluzioni originali e intererssanti. Ce ne parla l’artefice di tutto ciò, ovvero Mr “GheboL”:

IL VOLANTE “RICICLATO”

L’idea di crearmi un volante “casereccio” mi è nata visitando il bellissimo sito di Zelig.
In realtà prima covavo l’idea di farmi un bel joystick arcade, ma dopo aver visto le pagine di Zelig mi sono reso conto che farsi un volante in casa non era un’impresa così ardita ed ho iniziato subito l’opera.
Se dovessi indicare con un aggettivo il mio volante lo definirei “riciclato”.
Ho infatti cercato di utilizzare il maggior numero possibile di avanzi che avevo in casa. Alcuni esempi: i cuscinetti li ho presi dalle ruote di alcuni vecchi pattini (in realtà ho usato le ruote per intero), per i collegamenti tra i potenziometri e gli assi del volante e dei pedali ho usato un tubo di gomma per aerosol!!! Per non parlare poi dei vari pezzi di legno, viti e chiodi che ho raccattato in garage e degli elastici (da sarta) che ho fregato a mia madre.
Prima di iniziare il progetto ho pensato a lungo al modo in cui ovviare al problema dello scarso feeling che si otterrebbe guidando con le gambe piegate invece che distese. Il modo migliore per ottenere il feeling di un’auto da corsa (e in special modo da F1) sarebbe quello di costruirsi una postazione completa di volante, pedali e monitor posizionati in modo che il volante sia leggermente sotto il monitor ed i pedali di poco sotto il sedile (come ha fatto il grande Stefano Tovagliari).
Dopo un lungo ragionamento sono giunto alla conclusione che era sufficiente costruire la base su cui poggiano i piedi decisamente rialzata dal pavimento in modo che le gambe stiano distese e così ho fatto. Ovviamente dovete avere abbastanza spazio sotto la scrivania per permettervi di tenere le gambe distese (oppure basta avere le gambe corte). Vi assicuro comunque che la sensazione che se ne ottiene è molto piacevole e realistica.
Per quanto riguarda la costruzione del volante ho seguito il metodo di Zelig: ho preso tre tavolette di legno e le ho sagomate in modo da rendere il tutto il più confortevole possibile. Devo ammettere di aver trascorso molto tempo nello studio della forma del volante, ma alla fine sono molto soddisfatto del risultato. Visto che avevo diversi tipi di vernice disponibili ho pensato bene di dargli un tocco di alluminio che lo rende altamente professionale.
Per il cambio ho deciso di creare qualcosa di resistente e duraturo: per quello al volante ho utilizzato dei micro-switch, mentre per quello a leva ho deciso di riciclare il joystick di una mia vecchia Amiga (battuta squallida).
La cosa più frustrante è stata sicuramente l’attesa (quattro giorni) per l’asciugatura della vernice quando ormai era tutto pronto per la “prova su strada”.
La spesa complessiva si aggira sulle 50.000 lire circa. Per la parte elettronica (1 cavo da 4 fili lungo 2 metri, 1 connettore a 15 poli + scatolina, 2 pulsanti da 4.500 lire l’uno!!!!, 2 microswitch, 3 potenziometri da 1.700 lire l’uno) ho infatti speso circa 30.000 lire, poi circa 10.000 lire per i dadi, 1 metro di barra filettata (solo 2.500 lire) ed altre cosucce, mentre per il cavo prolunga del joystick l’ho trovato presso Computer Union a sole 11.400 lire.
Per concludere posso solo dirvi di ascoltare il consiglio di Zelig nel fare mooooolta attenzione ai potenziometri che usate, prendeteli di ottima qualità o rischiate di doverli cambiare dopo poche settimane come dovrò fare ben presto anche io.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:smile: :grin: :mrgreen: :wink: :neutral: :sad: :cry: :eek: :confused: :cool: :lol: :razz: :oops: :mad: :evil: :twisted: :roll: :surprised: :!: :?: :idea: :arrow: :clap: :dance: :doh: :drool: :eh: :hand: :liar: :naughty: :pray: :shhh: :shifty: :sick: :silenced: :snooty: :think: :wall: :whistle: :love: :censored: :crazy: :food: :thumbup: :ciao: :cheers: :winky: :kiss: :rotfl: :ninja:

QR Code Business Card