Route 45 – nuova stagione di birrificazione

Inizio col ricordare ancora una volta che chi fosse interessato a seguire gli aggiornamenti periodici sulla mia attività qui al “birrificio” Route 45 è caldamente invitato a fare riferimento al mio canale Youtube, dove pubblico quasi settimanalmente dei video sull’argomento (iscrivetevi!). Purtroppo il blog viene aggiornato molto (ma MOLTO) meno spesso, come potete vedere…  :sad:

Comunque, la nuova stagione di birrificazione 2015/2016 è iniziata regolarmente ad ottobre, e quindi ho già fatto 2 cotte. La prima di queste, la Captain America, è quasi pronta da assaggiare, mentre la seconda, la Spiderman, è ancora – per poco – nel fermentatore.

In totale ho previsto anche per quest’anno le classiche 8 cotte all-grain BIAB, una al mese. Due di queste saranno delle “new entry”, ovvero birre nuove mai fatte prima, mentre le rimanenti saranno birre già collaudate, anche se eventualmente riviste (a volte anche parecchio) nella ricetta. Si cerca sempre un’evoluzione, insomma, sperando sempre che all’evoluzione corrisponda un miglioramento!  :wink:

Share via email Share
BirraPermalink

Abbiamo 4 commenti a questo articolo

  1. Giulio GMDB dice:

    Pensa che io, per un problema di salute a fine agosto, non posso più bere birra (e neppure altre bevande gassate o alcoliche) :-(

  2. emiliano dice:

    ciao Zelig. Una domanda: mi hanno regalato ormai un anno fa un kit con malto pronto, lieviti e luppoli in pellet. Oggi mi sono accorto che la scadenza (scritta sulla scatola che conteneva il tutto) era novembre 2015! secondo te é tutto da buttare oppure almeno lieviti e/o luppoli li posso comunque utilizzare? grazie in anticipo!

    • Zelig dice:

      Molto dipende da come è stato conservato… L’estratto di solito non da problemi anche dopo scadenza, soprattutto quello secco, ma anche il liquido per qualche mese in più non mi preoccuperei. I luppoli potrebbero perdere qualcosa a lilvello di alfa-acidi e di aroma (ovviamente se sono andati a male te ne accorgi!), però l’ideale sarebbe stato tenerli in congelatore… Quello forse più “a rischio” è proprio il lievito, anche se immagino sia secco, soprattutto se non è stato tenuto in frigorifero.
      Controlla comunque la scadenza dei singoli prodotti, non solo quella sulla scatola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:smile: :grin: :mrgreen: :wink: :neutral: :sad: :cry: :eek: :confused: :cool: :lol: :razz: :oops: :mad: :evil: :twisted: :roll: :surprised: :!: :?: :idea: :arrow: :clap: :dance: :doh: :drool: :eh: :hand: :liar: :naughty: :pray: :shhh: :shifty: :sick: :silenced: :snooty: :think: :wall: :whistle: :love: :censored: :crazy: :food: :thumbup: :ciao: :cheers: :winky: :kiss: :rotfl: :ninja: