ocraM

Galleria di ocraM (Melzo – MI)

Una realizzazione molto bella, che evidenzia nei particolari e nella cura costruttiva la passione per il modellismo dell’autore, (oltre che un pizzico di “esibizionismo” per la formidabile struttura del volante in plexiglass trasparente che lascia in bella mostra tutti i meccanismi interni! ;-)

La parola all’autore:

Sono da sempre appassionato di sport motoristici soprattutto di automobilismo e nell’impossibilità di guidare una vera auto, mi devo accontentare dei simulatori per pc.
Con un amico ho giocato al mitico GRAND PRIX della microprose portando al termine tutto il campionato del mondo guidando però con la tastiera e potete immaginare la fatica a guidare senza il supporto di un controllo analogico. Ho deciso allora di autocostruire un volante con pedaliera.
L’idea di base di come iniziare già l’avevo, ma mi mancava il coraggio di iniziare, anche perchè non sapevo come effettuare i collegamenti dei potenziometri per portare le regolazioni dal volante al pc attraverso la porta joystick.
Cercando nella rete, li ho finalmente trovati in questo sito e da li ho cominciato con la costruzione del mio volante.

La scelta del materiale per la scatola è caduta su di un materiale trasparente (plexiglass) reperibile da qualsiasi vetraio oppure in qualche centro di bricolage, ma nessuno vieta di usare anche altri materiali. Il contenitore del volante misura 22 cm di larghezza, 11,5 cm di altezza nella parte anteriore e 8 cm in quella posteriore e 19cm di profondità. La parte anteriore è inclinata leggermente per avere una posizione di guida più comoda. La parte sottostante è leggermente più larga 20×30 cm per poter permettere il fissaggio alla scrivania tramite 2 morsetti, anch’essi autocostruiti. Il volante, dal diametro di 23 cm, l’ho recuperato da un autodemolitore ed è probabilmente quello di un muletto per la movimentazione di pallets, ho usato quello anche se come estetica non è il massimo, però ho risparmiato del tempo per poter curare un po’ di più altri particolari. Al volante ho poi applicato le due leve che servono per il cambio che premendo su due microinterruttori permettono di salire e di scendere con le marce, ma possono essere configurati anche con altre funzioni.

La pedaliera è invece costruita su una base rettangolare di 22 x 35 cm sempre di plexiglass sulla quale sono fissati i due supporti dei pedali stessi. Tutti i movimenti sono assicurati dalla precisione data dai cuscinetti a sfera, così come per il volante, e quindi assolutamente privi di giochi assiali e radiali. Il collegamento dei pedali ai potenziometri è ottenuto mediante due leve da 2 mm e 4 snodi sferici di plastica, presi in prestito come i cuscinetti a sfera dal mio altro hobby: il modellismo radiocomandato. Con questo sistema sono riuscito ad avere un insieme molto stabile e senza giochi a vantaggio di una precisione di guida veramente ottima. Chi fosse interessato può visionare il mio sito all’indirizzo http://web.tiscalinet.it/ocramtech

  • La pagina web di ocraM
  • Email non disponibile (l’indirizzo fornitomi all’epoca non risulta più attivo).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:smile: :grin: :mrgreen: :wink: :neutral: :sad: :cry: :eek: :confused: :cool: :lol: :razz: :oops: :mad: :evil: :twisted: :roll: :surprised: :!: :?: :idea: :arrow: :clap: :dance: :doh: :drool: :eh: :hand: :liar: :naughty: :pray: :shhh: :shifty: :sick: :silenced: :snooty: :think: :wall: :whistle: :love: :censored: :crazy: :food: :thumbup: :ciao: :cheers: :winky: :kiss: :rotfl: :ninja:

QR Code Business Card