Due anni di corsa

corsa

Nell’estate del 2012 ho preso la decisione di mettermi a correre, e il 20 di agosto di quell’anno sono uscito per la prima corsetta. Sono passati due anni, quindi, e da allora un po’ di strada ne ho fatta… in tutti i sensi!

L’applicazione sul mio cellulare che indirizza e registra fedelmente tutti i miei allenamenti fin dal primo giorno, mi dice che fino ad oggi ho percorso 630 Km correndo, che diventano 745 includendo anche i tratti fatti camminando a inizio e fine corsa. Non male.

Ho iniziato, come ho già raccontato in precedenza, seguendo il programma C25K, quindi partendo da zero e arrivando a correre 5 km in mezz’ora. Obiettivo raggiunto l’anno stesso.

Poi però sono rimasto per un po’ di tempo in stallo su quel livello, anche perché durante il primo inverno mi sono fermato per 5 mesi e quindi poi ho dovuto ricominciare quasi da zero una seconda volta. Solo verso l’autunno del 2013 ho provato ad allungare un po’, ed ho capito che la cosa era fattibile…

Nello scorso inverno ho cercato, anche grazie all’acquisto di un abbigliamento idoneo, di continuare a fare una corsetta ogni tanto e in questo modo sono riuscito a mantenere un minimo di allenamento fino a questa primavera, quando ho iniziato un nuovo programma.

L’obiettivo di quest’anno è arrivare a correre 10 Km in un’ora.

Obiettivo tutt’altro che banale per me, 44enne con un passato praticamente nullo dal punto di vista sportivo (e me lo ricordano i dolorini vari che alternativamente si fanno sentire dalla cintura in giù).

Ma ci sono quasi…  :cool:

La mia vitaPermalink

Abbiamo 10 commenti a questo articolo

  1. Giulio GMDB dice:

    La corsa non fa proprio per me… Mi piacerebbe andare in bici (intendo regolarmente) ma, abitando in città, è un casino. Alla fine la mia attività sportiva è limitata alle escursioni nei dintorni durante i week-end (se non piove)…

    • Zelig dice:

      Per quanto mi riguarda, è proprio il concetto di attività fisica in generale che non fa per me… Ma si ariva a un punto che ci si rende conto che qualcosa bisogna pur fare, soprattutto se si fa anche un lavoro sedentario, e alla fine ho scelto questo! :-D

  2. LorenzoC dice:

    Senza offesa ma due anni per arrivare a fare i 10km in un’ora è impensabile. Io ci sono arrivato da maggio a luglio, partendo da zero, essendo più vecchio di te e correndo due volte la settimana. Come procedi, con incrementi di 10cm alla volta?

    Poi oh, fatti tuoi.
    Ovviamente.

    • Zelig dice:

      Grazie, eh, avevo proprio bisogno di un incoraggiamento! :-)
      Quindi, dopo due anni, tutti maratoneti.
      Molto bene.

    • Vlad Dracula75 dice:

      anche io ho iniziato con il C25K, dopo aver fallito con altri programmi. ho raggiunto il mio obiettivo nel giro di qualche mese (5 km in 30 minuti) ma sono più giovane di Zelig di 5 anni. siamo tutti diversi e io ho avuto molte difficoltà causa dolori alle caviglie, perciò ogniuno deve fare il proprio percorso, l’importante e muovere il culo quando si può. adesso punto a fare 6 km che per il mio IMC (26,47) è quasi il massimo (Albanesi docet). Zelig se vuoi arrivare ai 10 km (test moribondo) con la tabella (suppongo fascia nera) di Albanesi preparati a soffrire hi hi

      • Zelig dice:

        Quella tabella non la conoscevo, ma adesso me la studio un po’ che sembra interessante…
        Comunque ai 10 Km ci sono arrivato, ma in 1:03. Dammi ancora una settimana o due. :-)

    • Chiara dice:

      Buon per te, io pur avendo 23 anni, in un anno di corsa, partendo dallo zero assoluto, arrivo a malapena ad 8 km in un’ora. E anche se l’obiettivo sono i 10 km in un’ora, sono sicura che ci arriverò, con i miei tempi! Che possono essere diversi dai tuoi. Ognuno ha i suoi ritmi, non siamo tutti degli atleti nati, niente è “impensabile” come dici tu.
      Detto questo, bravo Zelig, sei quasi vicino all’obiettivo :) i miei complimenti, immagino la soddisfazione!

      • Zelig dice:

        Grazie! E ben detto, il bello è fissarsi un obiettivo e riuscire a raggiungerlo, con il tempo che ci vuole a seconda del proprio fisico. E comunque già correre per 1 ora dopo un anno – indipendentemente dalla distanza – per me è già un bel risultato! ;-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:smile: :grin: :mrgreen: :wink: :neutral: :sad: :cry: :eek: :confused: :cool: :lol: :razz: :oops: :mad: :evil: :twisted: :roll: :surprised: :!: :?: :idea: :arrow: :clap: :dance: :doh: :drool: :eh: :hand: :liar: :naughty: :pray: :shhh: :shifty: :sick: :silenced: :snooty: :think: :wall: :whistle: :love: :censored: :crazy: :food: :thumbup: :ciao: :cheers: :winky: :kiss: :rotfl: :ninja: